Avvelenamenti a Pedara: comunicato unitario


AVVELENAMENTI_2

Si informa che in data 01 febbraio 2017, con nota unitaria delle Associazioni L’ALTRA ZAMPA (Catania), L.I.D.A. (Catania), TEG4FRIENDS (Trecastagni) e l’Associazione Politica P.A.V.I. (Mirandola) è stata trasmessa nota al Sindaco di Pedara (CT) nella quale si manifestava la più totale indignazione per quanto verificatosi.

Abbiamo chiesto ufficiale riscontro sulle azioni messe in atto dall’Amministrazione in relazione ai fatti riguardanti la piccola cagnolina avvelenata, purtroppo deceduta nei giorni successivi, al fine di verificare che siano state rispettate tutte le normative vigenti in materia di benessere animale.

Nel contempo, abbiamo richiesto che vengano immediatamente avviate le indagini finalizzate all’individuazione del colpevole degli avvelenamenti che si susseguono ormai da mesi, e consegnato nella mani della Giustizia.

Abbiamo altresì esortato l’Amministrazione a predisporre immediati presìdi medico- veterinari di Pronto Soccorso per gli animali, al fine di garantire rapidi interventi di assistenza in caso di necessità.

Il Sindaco, sentito telefonicamente, è apparso disponibile ad una collaborazione ed ha garantito che farà il possibile, nel limite dei suoi poteri, per individuare il colpevole e rendere più agevole gli interventi di soccorso. Fa sapere che nella stessa giornata, avrebbe convocato un tavolo tecnico per dare una migliore organizzazione ed affrontare i temi che li hanno interessati.

Le associazioni firmatarie del presente comunicato, informano altresì di aver richiesto di essere convocati per discutere efficacemente sulle possibili soluzioni alle problematiche riguardanti gli animali.

Non appena riceveremo riscontro alla nostra nota, sarà nostra cura fornire aggiornamenti.
Confidiamo nella totale e immediata attivazione del sindaco, in considerazione del fatto che è certamente interesse comune evitare che fatti così gravi possano mai ripetersi.

Cordialmente